Casino Massimo Lancellotti (in Villa Giustiniani Massimo

I Nazareni al Casino Massimo Lancellotti. Ricevi nostre notizie sul tuo indirizzo email. Iscriviti . Domenica 19 maggio ore 10,00 Visita al Casino dei Nazareni in via Boiardo 16 con letture di Aldo Cerasuolo L’edificio, di primo Seicento, è quel che rimane della grandiosa Villa Giustiniani e, dal 1948, è sede della delegazione dei Francescani di Terra Santa. Le sue sale sono state Casino Massimo Lancellotti al Laterano. . Tra i gioielli architettonici ed artistici di Roma si rivela essere uno dei luoghi più sorprendenti della città. Il Casino Massimo Lancellotti, fu costruito all’inizio del 1500 da Vincenzo Giustiniani . come un piccolo ma elegante Casino di due piani, con loggia aperta su un vasto giardino. La residenza passò poi nel 1800 alla Famiglia Massimo. A Il ciclo letterario dei Nazareni al Casino Giustiniani Massimo al Laterano - Ass.Gaudium (Guided tours and educational visits) 2020-12-13 . Description. The building, constructed at the end of the 17th century, is the typical example of late Mannerism. It represents the most important example of the artistic activity in Rome in the 19th century of the so called Nazarenes, the German painters Affreschi Nazareni del Casino Massimo Lancellotti di Roma, tutte le informazioni sul monumento Affreschi Nazareni del Casino Massimo Lancellotti. Indirizzo, orario apertura e chiusura, sito web, descrizione del monumento Affreschi Nazareni del Casino Massimo Lancellotti. Vedi le foto del monumento e delle opere contenute, vedi le schede degli artisti. Una visita guidata unica nel suo genere per scoprire un luogo insolito e poco conosciuto ma molto affascinante di Roma, il Casino Massimo Lancellotti. All’interno, le stanze presentano dei mirabili affreschi databili al XX secolo e realizzati da un gruppo di artisti molto particolare, chiamati Nazareni, per il loro legame con la religione cristiana. Ogni stanza presenta una diversa tematica Gli affreschi che si trovano al Casino Massimo Lancellotti sono gli unici dipinti dei Nazareni ancora visibili a Roma. Si tratta di affreschi libreschi, non particolarmente belli ma curiosi, con un che di anacronistico e un po’ posticcio, segno di un gusto, quello romantico, ancora in via di formazione. Per la maggior parte convenzionali e privi di una vera vitalità artistica, si distingue

[index] [10801] [20086] [30936] [33996] [2906] [109] [32245] [29966] [6630] [6234]

#